Come ti scrivo un pessimo articolo e ti dimostro che non capisco una ceppa di quello che scrivo

Media_httpwwwrepubbli_edvbd

Stamani m’e’ caduto l’occhio sulla notizia che vedete sopra, richiamata in homepage di Repubblica on line con il titolo “E la vecchia bicicletta diventa una chitarra“.

Clicco sulla foto, e si apre la notizia, che in realta’ e’ una photogallery che illustra la (presunta) ex-bicicletta trasformata in (presunta) chitarra.

La legenda sotto alla foto e’ questa qua:

Ecco qualche idea su come riciclare una vecchia bicicletta: trasformarla in una chitarra elettrica. L’idea è del chitarrista Jazz Les Paul che ha anche già suonato in pubblico con la sua nuova creatura. I particolari e i più piccoli dettagli di questo strumento musicale sono un vero capolavoro.”

I piu’ attenti avranno gia’ notato che la cosiddetta chitarra al massimo e’ un basso, ma questa e’ una quisquilia rispetto al fatto che il presunto creatore della “meraviglia”, il chitarrista jazz Les Paul, e’ morto da un paio d’annetti. Poi, sfido chiunque abbia ascoltato Les Paul, e visto le sue chitarre, a pensare che quell’obbrobrio sia stato partorito dalla sua mente: ecco qua la Gibson Les Paul, famosissima sei corde usata da fior di chitarristi rock e jazz. Notate qualche somiglianza tra la Gibson LP e quell’ammasso di ferro tinto qua sopra? Io no.

E comunque, caro il mio inetto giornalista di Repubblica, dovresti aver notato pure te che quella “chitarra” non ha un pick up che e’ uno, ne’ ha plug per cavi (foto 1-5), monta un ponte da chitarra ma e’ un basso (foto 1), ha le corde messe a caso e i bischeri per accordarle che non accordano un bel niente, essendo le corde stesse inchiodate alla parte superiore del manico (foto 6).

Ah, ci sarebbe inoltre il problema di capire a cosa dovrebbe servire la catena della bicicletta, raggomitolata a destra per far da contrappeso -immagino- ai dieci chili di ghisa di ingranaggi e carter che si vedono a sinistra. E se magari il giornalista spiegasse come pensa che si possa suonare quell’accrocchio, visto che le corde distano una decina di centimetri dal manico, sarebbe cosa gradita…

UPDATE:

Repubblica deve essersi resa conto di avere scritto cappellate sesquipedali, infatti la didascalia della galleria fotografica adesso e’ questa:

“Ecco qualche idea su come riciclare una vecchia bicicletta: trasformarla in una chitarra elettrica. I particolari e i più piccoli dettagli di questo strumento musicale sono un vero capolavoro.”

Confido che in qualche giorno si rimangino anche la “chitarra elettrica” e lo “strumento musicale”.

In compenso, qualcuno ha ripreso la notizia di stamani e l’ha pompata di steroidi. Qua, ad esempio, si aggiunge il fatto che l’obbrobrio e’ opera di un designer che ha usato anche parti di una Gibson Les Paul (forse giusto le corde…) miste a bicicletta. Si, certo…

Qua c’e’ invece qualcuno che la pensa come me (emmenomale!).

Barney

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.