Archivi tag: #dickhammercontest

Di cani, di peni e di altre Madonne

La mi sia ‘honsentito i’ttitolo leggermente blasfemo, ma non son riuscito a fare di megl peggio.

Il fatto e’ che oggi mi sono imbattuto in una serie di articolesse che non potevo esimermi dal mischiare (non shakerare) il tutto e servire in un tumbler con un’olivina di numero, un cubetto di ghiaccio e una fettina di limone.

Non so come e’ cominciato il tutto, ma a un certo punto son capitato qui. Ho riletto tre o quattro volte la notizia, non perche’ non mi capacitassi della cosa (de gustibus non est disputandum, suvvia…), ma sono un po’ duro nel rappresentare le relazioni tra persone.

Qua abbiamo una tizia che rientra a casa in anticipo, e scopre la coinquilina sua e di suo fratello (che e’ anche il fidanzato della coinquilina) che se la spassa con Spike. Ma poi si scopre che se la fa anche con Dick (o come si chiama), e chissa’ con chi altro. A questo punto l’uomo tronca la relazione (non perche’ geloso, ma per divergenze di opinioni sui pet credo…), ma la coinquilina decide di avvelenarli con un mix di alcool e detergente per wc (sic!), pero’ gli va male (cazzo, la cena aveva quel vaghissimo retrogusto di merda e Anitra WC!) e viene arrestata. Prima che chiamiate la neurodeliri: sto riportando fedelmente (bau! Bau!) una “notizia” che si trova sull’edizione online del Messaggero, non del giornalino di Superpippo.

Il quale Messaggero si rivela, ad un’attenta (basta non chiudere gli occhi) analisi della colonna delle stronzate (la parte destra della pagina del cane lupo sopra linkata), una vera e propria miniera di vaccate inenarrabili, tutte spacciate per “notizie“.

In un crescendo rossiniano (qualsiasi cosa cio’ significhi per uno come me che ha a schifo l’opera lirica) ci si imbatte nelle seguenti perle da Pulitzer:

Senigallia, sorpresa in auto a fare sesso con il suo stalker (ovvero: la sindrome di Stoccolma all’ennesima potenza)

 

Da’ un passaggio ad una sconosciuta, poi le offre solo 13 dollari per fare sesso: lei lo evira (ogni cosa ha il suo prezzo, ma nessuno sapra’ quanto costa la mia liberta’)

 

Mamma 36enne fa sesso con 12enne, condannata a 10 anni (trovate il numero successivo nella sequenza)

 

Da fuoco al marito dopo una lite: aveva spruzzato diserbante sul prato. “Era pericoloso per i cani” (Animal house)

 

Ma per non esser da meno, il 18 agosto scorso Libero (ovvero: le Mille e una Notte delle stronzate) ha calato il carico da undici, affidando ad Antonio “stranocristiano” Socci un’analisi articolata (dalla cui lettura francamente non ho ricavato una beata cippa di minchia) del quarto (sic) mistero di Fatima. Come dire una dissertazione sulle proprieta’ endocroniche della tiotimolina risublimata, per citare me medesimo di solo un par di giorni fa. Comunque, il quarto segreto sarebbe (vi tolgo la suspance perche’ sono stronzo) che si stiantera’ tutti a breve in una Apocalisse annunziata da segni inequivocabili.  Che ne so, le guerre per esempio, o Ebola. O i terremoti, i vulcani attivi che eruttano tutti insieme…

Mancano le cavallette e la pioggia di sangue, ma ci stiamo attrezzando. Il meteorite e’ troppo hi-tech, su certi ambienti non fa un cazzo di presa.

Colonna sonora dedicata a Spike, povera bestia…

 

 

 

Barney

Dick Hammering Contest

Sulla scia della troiata massim fantastica idea dell'”Ice Bucket Challenge“, che sta coinvolgendo nel mondo le massime personalita’ (da Matteo Renzi a Papa Bergoglio, da Mario Balotelli a Barbara d’Urso, dal cane Cirpo a Rintintin), l'”Associazione Internazionale per lo Studio degli Effetti endocronici della Tiotimolina Risublimata” ha lanciato la nuova sfida: il Dick Hammering Contest, dedicato a uomini con i coglioni di ferro (literally…).

RenziIcyAvrete gia’ visto le prime immagini del nuovo tormentone virale che intende sensibilizzare la popolazione mondiale sulla questione dell’avvelenamento da DHMO: i selfie di grandi politici e star dello spettacolo mentre si sottopongono con beata incoscienza al Dick Hammering oramai affollano i social network piu’ delle buone, vecchie catene di Sant’Antonio che ci promettevano mirabolanti guadagni a sei zeri se solo avessimo spedito un par di dieci Euri a giovani signorine lettoni, kazake o ungheresi…

i calciatori di Serie A (da sempre sensibili soprattutto a queste campagne in cui e’ meglio avere un corpo altetico e prestante, piuttosto che un cervello che funziona. E non si scuce un Euro, siore e siori!!!) hanno gia’ organizzato per la prima di campionato un flash mob su tutti i campi, con un hammering di massa che promette scintille (again: literally…).

A questo proposito, oltre che segnalare il conto corrente per le donazioni (AssHole Bank, Conto 589465, si accettano anche donazioni in contanti a patto che le banconote non abbiano numeri di serie consecutivi), ricordiamo che e’ importantissimo condividere il messaggio e la conoscenza, affinche’ il meccanismo che ha decretato il successo dell’Ice Bucket Challenge (ovvero: far leva sulla immensa coglioneria umana sulla voglia irrefrenabile di apparire sul lato buono di ciascuno di noi) possa spingere anche il Dick Hammering Contest nell’Olimpo delle cose da ricordare in questo splendido 2014.

Infine, e’ importante che ogni video caricato su YouTube e ogni messaggio sui social abbia il corretto hashtag: #dickhammeringcontest oppure #DHC.

Il DHMO e’ la fuori che aspetta altre vittime, sta a tutti noi far finire questo massacro: basta poco, un martello e il vostro smartphone per riprendere. Fate girare!11!1111!!!!!

 

 

Barney