Filosofia da muro #80 (mezzo hat trick: Roby)

La collega viaggiatrice Roberta (collega nel senso che lavoriamo assieme, viaggiatrice perche’ lo e’) mi segnala questo scatto, che pero’ (ahi, ahi, ahi) ammette d’avere raccattato su Internet:

crisis

Da l’idea di Cuba, la scritta e’ parecchio fotografata e appare qua e la come la gramigna.

In uno dei siti dove l’ho trovata, un commento dice “si, e in tempo non di crisi? Non si deve ridere? Non e’ la risata un atto rivoluzionario in se?”, e ovviamente faccio mio il concetto.

Ora, per restare in tema e far contenta Roberta dovrei mettere una salsa o altra roba caraibica.

Ma c’e’ un limite invalicabile oltre il quale musicalmente non mi posso spingere, quindi  il massimo che posso fare e’ tirare fuori un brano che almeno nel titolo e’ spagnoleggiante. Pero’ suonano i Clash:

 

Barney

 

 

Annunci

3 pensieri su “Filosofia da muro #80 (mezzo hat trick: Roby)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...