Filosofia da muro #55 (hat trick: Tratto d’Unione)

Oramai non ci sarebbe neanche piu’ da premetterlo. Anche questa foto e’ di TdU, ovviamente:

DisegnareVene

La prendo come una scritta romantica, non come una promessa di un tossico ad un altro che si fa di spade tutti i giorni.

Nell’accezione romantica, allora, la scritta mi piace moltissimo. Da’ l’idea di qualcuno che sfiora qualcun altro seguendo i rilievi delle vene, per carpire con i polpastrelli i piu’ piccoli particolari topografici del corpo dell’altro.

E anche la modalita’ di scrittura (pennarello su muro: improvvisazione estrema) da’ l’impressione di un’urgenza da placare al piu’ presto.

Mi immagino che lui o lei sia poi davvero tornato per disegnare le vene, e che l’altro o l’altra abbia lasciato fare, contento ed onorato d’esser mappa per si’ tenera esplorazione.

 

Barney

Annunci

Un pensiero su “Filosofia da muro #55 (hat trick: Tratto d’Unione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...