xkcd: Timeline of Bicycle Design

Ieri sera ho passato un’ora imbambolato davanti al PC per colpa di Randall. E della sua striscia numero 1673.

Vi avverto, potrebbe succedere anche di peggio a voi -soprattutto a voi ingegneri…- che leggete questa roba qua, se avrete la forza di arrivare in fondo.

La vignetta e’ poco comprensibile, a prima vista:

timeline_of_bicycle_design

L’alt-text aiuta il giusto:

 I’ll be honest–the 1950s were a rough time for cycling

Quindi il curioso (io, per esempio) va sul forum e cerca di capire a cosa Mr. Munroe si riferisce, con quella vignetta.

E sul forum scopro che tutto quello che avete visto sopra si riferisce a questo sito qua, dove si trova uno splendido -per me- algoritmo di intelligenza artificiale che simula l’evoluzione di macchinine vettoriali in vari ambienti bidimensionali (rima cacofonica ineludibile, I beg your pardon).

In pratica, vedrete un generatore casuale di aggeggi con ruote (o anche senza), che -generazione dopo generazione- verranno selezionati dal programma attraverso un semplicissimo parametro: chi va piu’ lontano in quell’ambiente. E’ una combinazione di forma, potenza e botte di culo (che aiutano sempre), ma vedrete che dopo i primi cicli di robe che fanno pochi centimetri e poi si fermano (o addirittura manco partono…) il sistema sceglie la forma piu’ adatta.

O quella che e’ piu’ prona a botte di culo.

Notevolissimo, sempre per me.

Da cio’ capite tutto quel che c’e’ da capire.

Niente.

E quindi come da copione, -e ome raramente accade con Randall- musica.

De Gregori:

 

Barney

 

Annunci

4 pensieri su “xkcd: Timeline of Bicycle Design

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...