Filosofia da muro #47-48: la combo-shit (hat trick parziale ad Eliana)

Due scritte che secondo me devono andare assieme. La prima e’ di Eliana, la parte sana della coppia ligure-toscana emigrata ad Augsburg.

E’ una dedica in bella calligrafia e in parole chiare e decise con addirittura fregio finale su un muro di Sarzana:

ommemmerda

Tutto molto bello, anche quegli stencil lupeschi mannareschi che incorniciano la scritta, pur essendo probabilmente di origine teppista-calcistica o -peggio..- coglion-fascista.

Ma sappiamo che Andre’ e’ un uomo di merda, e tanto ci basta per passare alla seconda scritta, fotografata da me medesimo nel centro storico di Lucca:

poepleareshit

Qua la scritta e la calligrafia da frettoloso bombolettatore notturno non rendono giustizia al tocco artistico finale, che raffigura stilizzato il concetto espresso in parole poco lontano.

Si va sulle grandi categorie, qua. Andre’ e’ un uomo di merda? Ma figuriamoci! Tutta la gente e’ merda!

E come faccio a non chiudere il pezzo con Sphalman?

 

Barney

 

Annunci

8 pensieri su “Filosofia da muro #47-48: la combo-shit (hat trick parziale ad Eliana)

  1. blogdibarbara

    Domanda N° 1: il “do it” a chi è rivolto? All’uomo di merda? E che cosa, concretamente dovrebbe fare? (Sì, lo so, sono tre, ma è una domanda sola lo stesso. Una Trinità di domande)
    Domanda N° 2: se la gente è merda, nel mucchio è compreso anche l’estensore?

    Mi piace

    Rispondi
    1. Barney Panofsky Autore articolo

      Il do it credo sia un’aggiunta postuma che in realtà rende tutto meno poetico.
      Per la due propendo per l’ipotesi che lo scriba volesse tenersi fuori dal mucchio, in genere le merde sono gli altri.

      Mi piace

      Rispondi
    1. Barney Panofsky Autore articolo

      Guarda che io vivo grazie ai delatori. E’ vero che a Lucca ogni tanto trovo qualcosa, ma fortunatamente sono foraggiato dagli amici, e ogni tanto mi ricordo di fare foto quando sono fuori :-).
      Se hai anche poche foto ma degne di nota, non essere timida: spedisci!

      Mi piace

      Rispondi
  2. susangipp

    Totally OT ma dai passeri ci vuole la green card per commentare

    Non prendo NESSUNA delle due tesi per buona ma vi chiedo: e perche’ Rossi sarebbe piu’ credibile di Darden?
    Perche’ e’ italiano?
    Perche’ e’ piu’ povero?
    Perche’ e’ l’underdog?
    Perche’ e’ il genio contro il kattivo kapitalista?

    La risposta si riassume in una sola parola: GOMBLOTTO!

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...