Filosofia da muro #40 (hat trick: Massimo S., due di sei)

C’e’ da terminare la pubblicazione del sestetto svizzero che in realta’ viene da Pisa (ma che ce ne frega, alla fine, da dove viene?), e vado quindi subito a presentare la seconda scritta sui muri, che -lo dico subito per Massimo- avra’ come colonna sonora il pezzo che lui ha consigliato.

Vediamo la roulette russa cosa ci propone stasera:

nonabbaiare

Roba forte, roba anarchica (a Pisa e piu’ in generale in Toscana gli anarchici non li hanno sempre bastonati, son molto presenti. Piu’ dei leghisti, e questo e’ molto bello, e fanculo a chi pensa il contrario, e RAmen), roba che cozza col brano musicale! Ma siccome sono di parola, beccatevi le parole del profeta, scritte sui muri della metropolitana o negli ingressi dei palazzoni:

 

Barney

Annunci

9 pensieri su “Filosofia da muro #40 (hat trick: Massimo S., due di sei)

  1. blogdibarbara

    Una delle più belle canzoni mai scritte dalla notte dei tempi (ma perché non hai messo la versione del concerto di Central Park? Meriteresti di essere frustato per questo!)
    Quanto alla filosofia, è sempre stata la mia: prima si spara ad altezza d’uomo, poi si spara in aria e poi, se proprio non hai altro da fare, si dice alto là chi va là.

    Liked by 1 persona

    Rispondi
      1. blogdibarbara

        Vero, orrenda. Io a suo tempo l’avevo messo in una versione pulita, preceduta dai ringraziamenti a polizia, pompieri e non ricordo chi altro. Boh.
        E’ bellissimo quando cantano “and in the naked light I saw ten thousand people, maybe more” e parte l’urlo del pubblico, che crede si stia parlando di loro, e la canzone prosegue “people talking without speaking, people hearing without listening” e tu dici beh sì, effettivamente stanno proprio parlando di loro.

        Mi piace

  2. Raphael Pallavicini

    Ragazzi, che commenti poetici ad una delle poesie più belle dell’ultimo secolo! Che Paul Simon & Art Garfunkel sono due poeti allo stato puro.
    Ma costoro son della generazione dei miei genitori. Qualcosa della nostra c’è. Ne conoscete di più GGGGGiovani magari?

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...