xkcd: Gravitational Waves

Randall non si poteva far sfuggire la notizia scientifica del giorn settiman ann secolo: la conferma da parte dei due interferometri LIGO dell’esistenza delle onde gravitazionali:

gravitational_waves

Come si vede dalla vignetta di destra, la ricezione del segnale delle onde gravitazionali porta pero’ un side effect indesiderato: una enorme quantita’ di spam galattico 🙂

L’alt-text continua su questa falsariga, e ribadisce quanto Linkedin possa essere annoiante:

“That last LinkedIn request set a new record for the most energetic physical event ever observed. Maybe we should respond.”

“Nah.”

Se qualcuno e’ interessato a capire (un minimo, piu’ o meno al mio livello che e’ terra-terra) cosa cavolo sono le onde gravitazionali (e come ho detto oggi a mia madre: “no, non ci cambieranno la vita”), c’e’ questo video qua che in tre minuti spiega tutto; pero’ purtroppo e’ su Facebook… Oppure questa pagina divulgativissima qua.

Con una lacrimuccia chiudo ricordando che ESA e NASA avevano in programma una splendida missione spaziale che voleva “costruire” in orbita un interferometro laser spattacolare, con bracci lunghi 5 milioni di chilometri (?!!!). LISA e’ stata pero’ riprogettata (direi meglio: derated), sia per problemi di budget che per questioni tecniche, e chissa’ se alla fine la faranno mai.

Peccato (qua il “peccato” e’ multiforme e anche personale, ma chi non sa di cosa parlo non avrebbe la pazienza di seguirmi. Gli altri gia’ sanno)…

 

Barney

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...