Filosofia da muro #36

Ultimamente il Movimento per l’Emancipazione della Poesia ha colonizzato anche la mia citta’. Meno male, qualcosa di vivo riesce ad attecchire anche qua…

Tra le poesie attaccate ai muri ci sono queste due qua, che mano anonima ha commentato a penna blu, sottolineando presunti errori grammaticali:

filosofiadapoesia

Notevole la ricorsivita’ del loop errore-correzione sulla prima poesia, con la correzione sbagliata a sua volta :-).

Nulla da dire invece sulla seconda. L’upupa non ulula, punto.

 

 

Barney

 

Annunci

4 pensieri su “Filosofia da muro #36

      1. blogdibarbara

        Tanto più che per lo stesso gioco di assonanze abbiamo già il nobile precedente dell’upupa lugubre (poi se io sono capace di abbaiare miagolare muggire belare ragliare ruggire nitrire e – sì – ululare, non vedo perché qualcun altro, sia pure meno dotato di me, non dovrebbe essere capace di imparare almeno una di queste lingue). (ricordo ancora con raccapriccio, nonostante i 46 anni passati, la volta che mi sono messa a miagolare al teatro di Marcello e quelli chissà cosa diavolo hanno capito e me li sono visti tutti intorno che avanzavano compatti verso di me con i dorsi inarcati e le code ritte e le facce di un inquietante, ma di un inquietante…)

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...