Still life with Spray Can

Ancora una crasi tra natura morta ferroviaria e filosofia da muro. Il punto di contatto e’ ovviamente la bomboletta di vernice spray, abbandonata oramai vuota tra la sporcizia dei binari.

IMAGE00114Chissa’ a cosa e’ servita, prima. Chissa’ quale opera d’arte vandalica ha aiutato a venir fuori dalla mente del suo utilizzatore…

La chiusura musicale non c’entra moltissimo, pero’ e’ una canzone dei Fugazi, e quindi estiquaatzi. E’ molto rilassante, contrariamente ai loro classici:

Barney

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...