(not so) Still life with rithm

Da un po’ sulla linea Lucca-Pisa ci sono dei treni nuovi, dai nomi musicali: Swing e Jazz. Sono a gasolio-gas-qualcosa che brucia, perche’ si devono avventurare su per i binari della garfagnana, che sono senza catenarie e quindi i treni elettrici son vietati.

Lo Swing e’ carino, scomodo ma carino.

E molto musicale, quando e’ in stazione:

Il ritmo mi fa venire in mente la versione live di “Shelter from the storm” credo al Budokan, di quando il buon vecchio Robert Zimmerman aveva ancora la voce:

Barney

Annunci

3 pensieri su “(not so) Still life with rithm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...