Etologia del posto di lavoro

M’e’ capitato tra le mani un libro che sta leggendo mio figlio: “Le 48 leggi del potere“, di Robert Greene. Una americanata king size, misto di filosofia zen, buon senso spicciolo e cinismo del ventunesimo secolo che dovrebbe spiegare al lettore come fare carriera.

La prima delle quarantotto leggi di Greene fa cosi’:

Mai oscurare il Capo

M’e’ venuta in mente spesso, in questi giorni. E ancor di piu’ me l’ha fatta venire in mente la vignetta di Dilbert di oggi:

smartpeoplePerche’ mi pare che il CEO di Dilbert abbia ottimi propositi, ma poi agisce come molti CEO di aziende italiane, che mai penserebbero d’essere meno svegli di un loro qualsiasi dipendente.

Una ennesima spiegazione dell’effetto Dunning-Kruger, insomma…

Barney

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...