Still life with white steel

D’estate fa caldo.

E con il calore, il metallo si dilata.

Anche l’acciaio dei binari. Tanto che qualche giorno fa dalle mie parti un’intera tratta ferroviaria e’ stata chiusa, nel pomeriggio, a causa della eccessiva dilatazione dei binari.

Il giorno dopo, nella stazione del capoluogo e’ stata attuata la classica soluzione all’italiana (pero’ stavolta con un pizzico di fisica di base): han tinto di bianco le verghe dei binari, cosi’ da aumentare la quantita’ di raggi solari riflessi dal metallo. Ecco qua:

IMAGE00203Non so a quanto serva il trucco, quel che e’ certo che da luglio a settembre -caldo o freddo che sia il clima- i treni in ritardo, cancellati, sostituiti da autobus, accorpati a convogli che partono dopo si moltiplicano. Come Jack e Meg White nel video qua sotto:

Barney

Annunci

4 pensieri su “Still life with white steel

  1. blogdibarbara

    Quaranta minuti di ritardo un Frecciarossa lunedì scorso, con quello che costano. Un altro Frecciarossa a metà marzo me ne ha fatti quasi settanta. Non faceva né caldo né freddo – non nel senso di olimpica indifferenza.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...