Los Lobos, Lucca Summer Festival 2015

Non so come recensire la serata di ieri sera. Musica ottima, senza dubbio, con i lupi di East LA in splendida forma a quarant’anni e passa dal loro primo ululato sul palco.

Energia da vendere, rock and roll di classe, strumenti che graffiavano come coguari, lo splendido alternarsi di spagnolo ed inglese, di bandoeon e Fender, di basso metronomico e batteria a riprenderne la pulita sincronicita’, i sei lupi a coinvolgere il pubblico in ogni modo…

Ecco: il problema ieri sera e’ stato principalmente il pubblico, e in seconda battuta l’ottusita’ dell’organizzazione che ha piazzato davanti al palco una marea di poltroncine per gli “spettatori”.

Poltroncine a un concerto?

A un concerto dei Los Lobos?

Ma stiamo scherzando, porca puttana?

No. Ecco qua quello che vedevano le mie spalle dalle transenne sotto al palco:

IMAGE00185Quella gente era assieme a me a sentire un concerto.

In cui si suonava ottimo blues, rock and roll e financo salsa. E stavano col culo piantato sulle poltroncine, che tra l’altro rompevano dimolto i coglioni essendo piazzate ovviamente davanti al palco.

I miei occhi vedevano invece questo:

IMAGE00186E le recchie sentivano Hidalgo, Peréz e compagnia suonare quest’altro:

Prima di andare sotto al palco ero accanto a un tizio, avra’ avuto un sessant’anni, era spagnolo e s’e’ incazzato come una biscia sia per le poltroncine, sia per la gente che stava a sedere ad ascoltare il concerto. “Ma che sono, morti?? Succede solo in Italia! Ma che cazzo vuole dire questa roba, ZioPorco?” ed altre amenita’ che non potevo che condividere mentre ci spostavamo in avanti.

A un certo punto Peréz ha urlato “Ven aquì!”, e allora una trentina di persone s’e’ finalmente scollata il culo dalla seggiola ed ha iniziato a ballare.

Ma che cazzo, ci voleva che ve lo dicessero?

E che cazzo2: cari organizzatori, che avete voluto regalare los lobos del este de Los Angeles a 10 Euro alla citta’ (cosa di cui io vi ringrazio infinitamente, sia chiaro), non sarebbe l’ora di pensare che le seggioline, le tribuncine VIPpine, le tribuncione VIPPONE, i serragli per gli ospiti extra[1]… tutte queste minchiate da ricchi ascoltatori di musica da Sanremo insomma, van bene se a suonare c’e’ una mummia in decomposizione -che ne so, un nome a caso: Elton John? Oppure il Dylan di questo ultimo quarto di secolo?[2]- con davanti dei VECCHI morti dentro[3]?

Lo so: il vostro target e’ ESATTAMENTE quello, piu’ le ragazzine che invaderanno la citta’ per Robbie Williams e che l’hanno gia’ invasa per John Legend, ma la musica e’ anche altro. Si, lo stars system, i soldi, il bisnès (le poltroncine -a parte ier sera- costano ovviamente di piu’), tutto quel che vi pare…

Ma… se amate il rock e non solo la granella non vi siete sentiti un po’ in imbarazzo, ieri sera a vedere una piazza che sembrava fosse ad ascoltare Riccardo Muti e il suo violino, invece che i Los Lobos?

Cazzo, avevate in cartellone uno dei pochi concerti che quest’anno avrebbe potuto essere fatto a Pistoia Blues senza farmi incazzare (dai, Sting al Bluesin e’ una bestemmia terzarolata! E che cazzo ci combinano Mumford & Sons e Hozier, col blues?) e ve lo giocate come se i Los Lobos fossero il Quartetto Cetra?

La piazza va lasciata libera, quando ci sono i concerti. La gente DEVE dimenarsi, muoversi, non stare impalata su una seggiola del cazzo!

Ma vi pare che uno con due gambe sane possa stare seduto quando parte “la Bamba”?

[1]: se non ho contato male, dovrebbero esserci sette-otto ingressi diversi ad una piazza che raccoglie se stracolma un 15.000 persone. Settori numerati, colorati, transennati, con la security che controlla come neanche all’aeroporto che tu non passi la linea tra un settore e l’altro. Le bestie negli allevamenti intensivi credo abbiano questi tipi di esperienze. Tutto in nome del guadagno, chiaro.

[2]: Ovviamente, sia Dylan che Elton John sono in scaletta al Summer Festival di quest’anno. Assieme a De Gregori, forse il piu’ vitale del trio. Ritchie Valens no perche’ lui in effetti e’ morto da un po’.

[3]: sara’ stato un caso, ma ieri sera avevo addosso la maglietta “Io sono vivo, voi siete morti”…

Barney

Annunci

3 pensieri su “Los Lobos, Lucca Summer Festival 2015

  1. CimPy

    Ma qualche poltroncina va anche bene – basta metterle in fondo in fondo, per i più anziani che accompagnano le nipoti. Posto che i più anziani non abbiano voglia di ballare…

    Certo che, davanti (!),…

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...