Filosofia da muro #2

Come promesso, ecco l’altro graffito dalla stessa mano che citava Calvino. Stavolta e’ Prevert (mica male, il writer!):

IMAGE00126L’originale, nella sua musicale francesita’, e’ questo:

L’oiseau qui chante dans ma tête
Et me répète que je t’aime
Et me répète que tu m’aimes
L’oiseau au fastidieux refrain
Je le tuerai demain matin.

Devo anche dar conto della cancellazione della Filosofia da muro #1, purtroppo:

IMAGE00127Ma tanto l’avevate gia’ vista, no?

Barney

Annunci

Un pensiero su “Filosofia da muro #2

  1. rO

    Io non l’avevo vista, ma apprezzo molto le scritte quando hanno un senso. Dalle parti mie ce ne sono diverse che mi fanno sorridere.
    Una dice: “Pensa: cosa conta davvero?”.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...