“22/11/’63”, S. King, Sperling & Kupfler (2011)

Se aveste la possibilita’ di tornare indietro nel tempo, che fareste? Riuscireste a vivere cinque anni nel passato, in attesa dell’evento che sapete accadra’ e che volete assolutamente cambiare? E riuscireste a sconfiggere la resistenza del passato che non vuole essere cambiato?

2_Stephen-King_22.11.63_copertinaLa storia che King narra con la consueta classe in “22/11/’63” e’ quella di Jake Epping, tranquillo professore di letteratura in un liceo del Maine, che viene convinto dal suo amico Al a farsi trasportare nel 1958 attraverso una specie di varco temporale, e li’ vivere sino al 1963 con l’unico scopo di impedire che Lee Harvey Oswald uccida JFK a Dallas. La certezza di poter ritornare attraverso il varco al presente -in cui invariabilmente passano solo due minuti a prescindere dalla durata della permanenza nel passato-, e la possibilita’ di cancellare quel che e’ stato fatto semplicemente ri-varcando la soglia del tempo spingono Jake (che diventera’ George nel ’58) a imbarcarsi in una impresa che modifichera’ in maniera profonda la storia americana.

Il libro racconta di occasioni perdute, di conseguenze a valanga che trasformano piccoli fatti in cataclismi immani (secondo la teoria per la quale un battito d’ali di una farfalla in Cina provoca un terremoto in Peru’ anni dopo), di rapporti umani, di incertezze sul da farsi…

E’ fantascienza distopica con parecchi richiami ad It, altro libro di King, e mai inutili descrizioni degli USA degli anni ’60.

Una gran bella lettura, con un gran bel finale. Libro tra l’altro tradotto molto bene da Wu Ming 1

Barney

Annunci

5 pensieri su ““22/11/’63”, S. King, Sperling & Kupfler (2011)

    1. Barney Panofsky Autore articolo

      Io preferisco roba piu’ pesante, ma nel libro e’ il brano fondamentale, quello che da un senso alla vita di George-Jake sia nel 1958 che negli anni 2000. Molto romantico, il romanzo, da questo punto di vista.

      Mi piace

      Rispondi
  1. Pingback: 11/22/63 | BarneyPanofsky

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...