La playlist del sabato

Solo roba italiana, per questa playlist.

Ecco qua un po’ di gente non di primissimo piano (vulg.: non li conosce quasi nessuno), ma di buonissimo livello (vulg.: affari vostri se non li conoscete :-P).

Buon ascolto.

Questi si chiamano “Il maniscalco maldestro“, vengono da Volterra, e stasera suonerebbero a Pisa, al Borderline:

Questo invece e’ Alberto Mariotti quando -giovanissimo- si faceva chiamare Samuel Katarro. Da Pistoia:

Sempre toscani sono i Rhumornero, che un par di anni fa ebbero un discreto successo con questo brano qua:

Qua sotto abbiamo invece una band che viene da Perugia, i Fast Animals and Slow Kids, stasera suonano a Livorno, al Cage…

Questi qua son piu’ famosi, sono siciliani e questo e’ il loro bellissimo video d’esordio mainstream (qualsiasi cosa cio’ significhi). I Pan del Diavolo, volia’:

Anche il Teatro degli Orrori e’ abbastanza famoso. Vengono da Venezia, i signori.

Questi sotto invece sono i bolognesi Massimo Volume, con lo splendido video che un paio di anni fa Gipi giro’ per loro:

Barney

Annunci

5 pensieri su “La playlist del sabato

  1. Barney Panofsky Autore articolo

    Per la cronaca: sono stato a sentire i Maniscalco Maldestro. Ottimo rock, con il batterista che si erge una spanna sopra gli altri per mimica e presenza scenica, una controfigura di John Belushi in “Animal House” con piu’ ciccia e piu’ barba. Sono riusciti a inserire in mezzo a un loro brano “Anarchy in the UK” (ed e’ venuta benissimo!), e a un certo punto han fatto “Alabama song”, Il pezzo di Bertold Brecht, musicato da Kurt Weil e reso famoso dai Doors. Ganzi, anche per la varieta’ musicale mostrata.

    Mi piace

    Rispondi
  2. Gintoki

    Incredibile, uno che conosce i Maniscalco!…Oddio io in realtà non son proprio seguace, però mi ricordo ai tempi di “paripurippà pà ripuripappà”, credo metamorfosi plausibile si chiamasse la canzone.

    Samuel Katarro invece l’avevo perso, anche questo ne ricordo gli esordi quando lo scoprii su XL. Cazzarola quanto tempo è passato

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...