Il rasoio di Onan

Il titolo m’e’ venuto in mente ieri, e siccome mi sembra -senza falsa modestia- splendido non posso buttarlo via senza un post. Eccolo qua; sara’ lunghetto perche’ devo premettere e raccontare un po’ di antefatti, ma per chi volesse arrivare alla fine senza leggersi tutto diro’ che i rasoisti di Onan sono i Monaci Diacci Marmati degli Ultimi Giorni. Se pero’ non sapete chi’ e’ Onan vi consiglio di leggere tutto 🙂

Tutti conoscono il rasoio di Occam, quel principio di logica spicciola tirato fuori qualche secolo fa da Guglielmo da Occam (un frate che non aveva molto da fare, quindi pensava parecchio…) che fa piu’ o meno cosi’:

Considerato un problema x, e dati tutti gli elementi per risolverlo, la soluzione piu’ semplice e’ sempre da prendere in considerazione per prima.

Cioe’: e’ inutile pensare a spiegazioni assurde sul perche’ una cosa avviene, se hai una giustificazione logica, razionale e che funziona bell’e che pronta.

L’altro giorno sul sito del Profeta della Chiesa dei Monaci Diacci Marmati degli Ultimi Giorni ho scoperto l’esistenza del rasoio di Hanlon, un principio di logica sipcciola (molto piu’ spicciola di quella del rasoio di Occam) che fa piu’ o meno cosi’:

Non cercare mai di attribuire a cattiveria qualcosa che si puo’ spiegare con la stupidita’ umana.

Bene, son finite le premesse, adesso partiamo con il post.

Come qualcuno dei miei tre lettori sapra’, il Profeta e’ sicuro, certo, graniticamente convinto che tutti gli esperimenti sull’E-Cat di Andrea Rossi non han fatto che certificare che l’accrocchio funziona, producendo molta piu’ energia di quella che vi viene immessa dentro.

Come, non si sa. E la spiegazione della fatina dei dentini e’ una di quelle da non scartare…

Ora, tutte le volte che qualcuno fa una obiezione alle roboanti sparate di Rossi e dei suoi discepoli su quanto funziona bene il trabiccolo, quanto nulla consuma, come non produce radiazioni, come riesce a trasmutare metalli in altri metalli… I Monaci DMdUG se ne escono citando EinstIn (storpiare il nome di Einstein e’ un dovere per i fuffocomplottisti :-P), o una fisica esoterica (lo spirito eterico dell’Universo che scappella a destra come se fosse Antani), o un Non Disclosure Agreement, o il rasoio di Occam, per l’appunto.

Su tutto il resto posso passar sopra, ma citare Occam per giustificare il ferraccio riscaldato di Rossi proprio e’ un’offesa all’intelligenza e alla logica. Infatti, questi impavidi ed inarrestabili ottimisti della fede nella fusione fredda pur di star dietro alle dichiarazioni contrastanti di Rossi (un giorno dice “bianco”, l’altro “nero”, l’altro ancora “cipolle”, infine “puppa!1!!11!!”) sono costretti ad invocare spiegazioni sempre piu’ cervellotiche, in un esercizio di training autogeno di gruppo che per quel che mi riguarda potrebbe essere riassunto cosi’:

fare le seghe ai gatti

che in Toscana sta a significare un affannarsi in inutili attivita’ senza alcuna speranza di venirne a capo, e senza alcuna ragione pratica per affannarvisi.

I Monaci DMdDUG sono la perfetta dimostrazione del principio del rasoio di Onan, appunto…

Barney

Annunci

6 pensieri su “Il rasoio di Onan

  1. euge

    Ma Onan ci vedeva bene? Scommmetto che a furia di menar belini ai gatti e a se stesso non vedeva più ad un palmo dal naso. Il patetico Taddeo che conduce il blog 22 passi innanzi indrè, potete scordarvi che faccia retromarcia dopo essre stato irrimediabilmente sedotto dal salamotto stagnolato che vide anni fa nel capannone in via dell’Elettricista. Dicono che AR abbia un potere sovrannaturale e, chi vi si avvicina per più di pochi metri, se ne innamori all’istante.

    Mi piace

    Rispondi
      1. Barney Panofsky Autore articolo

        🙂 Ma anche il rasoio di Onan non e’ male:

        “Non smettere di fare le seghe ai gatti se non riesci a spiegare in modo illogico una cosa: salta ancora di palo in frasca, i tuoi interlocutori non hanno la tua resistenza”

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...