xkcd: telecronaca a fumetti dell’atterraggio di Phylae su 67P

La pagina si aggiorna ogni 5 minuti:

r_10-15-00_fpM7p3KBBp

C’e’ gia’ un viewer per fare il film della sequenza.

Randall e’ un fottuto, geniale pazzo.

Barney

Annunci

9 pensieri su “xkcd: telecronaca a fumetti dell’atterraggio di Phylae su 67P

  1. Barney Panofsky Autore articolo

    Ottimo punto, Barbara. Si vede che sei addentro ai complotti 😛
    Rosetta sicuramente produce scie MOLTO chimiche. Phylae no.
    Ma chi ha una scia che lèvati e’ la cometa: morgellons, bario, alluminio, addirittura monossido di diidrogeno in concentrazioni mostruose…
    Moriremo tutti, vedrai.

    Mi piace

    Rispondi
  2. blogdibarbara

    Ah non c’è molto da ridere, credimi. Si è lascito irretire da una banda di arancioni e quelli lo hanno illuminato. Adesso sa che lo scopo della medicina ufficiale è quello di far ammalare le persone e quello della farmacologia, al servizio della prima, di fabbricare sostanze che tengano le persone ammalate perché se no quelli non si potrebbero arricchire fingendo di curarle (se fosse credente in senso ebraico o cristiano probabilmente ti direbbe che i primi uomini citati nella bibbia vivevano molte centinaia di anni proprio perché la medicina non era ancora stata inventata), che la cura per il cancro esiste da un sacco di tempo ma “quelli” non vogliono che si sappia, nella sua pagina FB c’è anche la foto di un’erba che è in grado di guarire il cancro nel 97% dei casi, che noi crediamo che nel corso dei secoli e dei millenni l’umanità abbia progredito e invece è vero tutto il contrario, gli antichi sapevano tutto ma “quelli” sono riusciti a distruggere tutte le conoscenze per mantenerci in uno stato di soggezione, e va da sé che è perfettamente in grado di capire che tutte le verità ufficiali sono completamente false, fabbricate sappiamo bene da chi e per quali loschi scopi. Di mestiere fa il guaritore per mezzo delle energie sottili, e a quasi cinquant’anni è letteralmente impossibilitato a fare un qualunque programma per la sua vita anche a sole 24 ore di distanza, perché ogni sera gli telefonano per dirgli in quale città e a fare che cosa dovrà andare il giorno dopo. Chiaramente per tenerlo nella condizione di schiavo. Il problema è che sta anche facendo il lavaggio del cervello a tutta la famiglia, e con discreto successo. L’ultima volta che sono andata giù eravamo entrambi a pranzo dalla comune zia (lui rigorosamente vegano, naturalmente, e meno male che almeno non fa storie su quello che mangiano gli altri), e mi sono accorta che ogni volta che io e mia cugina andavamo insieme da qualche parte, in cucina o in veranda, istantaneamente, silenzioso come un gatto, ci piombava alle spalle lui: evidentemente ha capito che io sfuggo al lavaggio del cervello e non vuole rischiare che gli rovini il lavoro con l’altra, che certamente non è stupida, ma un tantino sprovveduta sì.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...