xkcd: Ballooning

Cerco di interpretare “al buio” la vignetta di Randall di oggi, che a prima vista mischia tre cose che mi piacciono: i ragni, i fumetti, i palloni aerostatici.

ballooningCi sono infatti dei ragni che si fanno trascinare dal vento quando escono dalle uova (che in genere sono chiuse in un sacco ovarico…), e l’omino-xkcd che svolazza trascinato dal vento ha appena trovato un buon posto per atterrare, farsi una scorpacciata di insetti e fare un bel sacco ovarico. La didascalia e’ evidentemente la parodia della celeberrima sigla dell’Uomo Ragno, e il supereroe con superproblemi e’ richiamato (assieme a certi comportamenti riproduttivi tipici degli aracnidi) pure dall’alt-text che dice:

Time to dance in front of Mary Jane! If I’m lucky, she’ll turn out not to practice pre-copulatory sexual cannibalism!

Mary Jane e’ la compagna di Peter Parker – Spider-man dalla morte della bionda -e insulsa- Gwen Stacy. La battuta ha a che fare con le abitudini sessual-alimentari di parecchi invertebrati (massimamente aracnidi), che al termine dell’accoppiamento non trovano di meglio da fare che mangiarsi il povero maschio, stremato dall’amplesso e oramai sostanzialmente inutile per la femmina.

Ma -come ci insegna Mr. Munroe- il cannibalismo puo’ anche precedere l’accoppiamento: poniamo il caso che la femmina di ragno sia malnutrita; avendo a disposizione uno o piu’ maschi rachitici, e’ meglio per lei mangiarseli e cercare un fustacchione piu’ prestante per accoppiarsi, piuttosto che farsi ingravidare dal primo nanerottolo che capita.

Dalla vignetta di oggi, e soprattutto dall’alt-text, si trae un insegnamento di vita tipo quello che una volta i padri erano usi dare ai propri figli

conviene sempre invitare a cena la propria bella, soprattutto se sei piccino e rachitico. Se sei un ragno… che te lo dico a fare?

 

Barney

Annunci

3 pensieri su “xkcd: Ballooning

  1. blogdibarbara

    (lo dico? o forse è meglio che lasci perdere? no vabbè, ormai sono qua. c’è che io sono leggermente legastenica, capita che ciò che leggo non abbia molto a che fare con ciò che è scritto. come la volta che il giornale titolava “I diritti del governo” e io ho letto “i datteri al governo”. vabbè, adesso sono rientrata qua e ho letto “palloni prostatici”. ecco, l’ho detto)

    Mi piace

    Rispondi
    1. Barney Panofsky Autore articolo

      Interessante lapsus di lettura. Pero’ un po’ sono perplesso: sto cercando di immaginare come si puo’ visualizzare la combo “fumetti, ragni e palloni prostatici”.
      Immagino un Peter Parker vecchio e decrepito, all’ospizio, con catetere e portaflebo mentre parla alla Vedova Nera, vecchia anche lei ma molto piu’ in gamba.

      Sic transit gloria mundi…

      Mi piace

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...