Il caso, la sfiga, la guerra…

Questo qua sotto e’ il grafico dei miei spostamenti “macro” degli ultimi 30 giorni:

dashboardOltre che dimostrare quanto Google sappia oramai quasi tutto di noi (s’e’ perso Pechino perche’ ci siamo stati solo due giorni, e li’ la censura Internet funziona meglio che a Shanghai…), e quanto abbia volato in cosi’ poco tempo, mostra anche la rotta di ritorno da Shanghai a Roma.

Che passa esattamente sopra l’Ucraina, dopo avere percorso tutto il Kazakhstan (che e’ enorme) ed avere fatto un po’ di Russia meridionale.

Giuro che domenica 29 giugno, quando siamo passati da li’ (era pomeriggio inoltrato) ho pensato a quanto fosse pericoloso volare sopra un teatro di guerra e a quanto sia drammaticamente facile buttare giu’ un aereo, ai nostri giorni.

Oggi, purtroppo, e’ successo. Proprio li’… Perche’ la guerra, come ci canta Mick Jagger, e’ solo uno sparo piu’ in la’.

 

 

Barney

Annunci

3 pensieri su “Il caso, la sfiga, la guerra…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...