Il genio… Cosa e’ il genio?

Come probabilmente ho gia’ scritto trentasei volte, e’ fantasia, intuizione, decisione e velocita’ d’esecuzione:

Oggi mi sono imbattuto nel genio.

S’annidava nelle ultime pagine di un giornale gratuito, di quelli che si chiamano “free press” per fare il verso agli anglosassoni che son sempre piu’ fighi di noi in tutto, ma non nelle zingarate. Il giornale in questione e’ “Il Fogliaccio“, che a Pisa raccoglie da anni annunci -gratuiti o a pagamento a seconda della tipologia e delle dimensioni dell’annuncio stesso- per scambiare, vendere o comperare qualsiasi cosa.

E -ovviamente- per cercare l’anima gemella. Le sezioni “Per lei” e “Per lui” sono una lettura standard del dopo pranzo lavorativo, e oggi abbiamo rischiato di strozzarci alla lettura di questo capolavoro, che vi prego di guardare solo di sfuggita, poi ci tornate:

ImmagineLa sezione “Per lei” parte con il classico giovanotto dotato di scannatoio che probabilmente s’e’ rotto le balle di puttane e travestiti dell’Aurelia, e tenta il colpaccio dell’annuncio sulla free press per ottenere free sex. Ampio ventaglio di eta’ (da venti a trentacinque, ma io fossi in lui amplierei notevolmente la forbice…), e chiusura col classico “posso ospitare”, seguita da numero di cellulare privato.

A seguire, un settantacinquenne ancora vivo con tanti hobbies in cerca di una coetanea ancora viva con altrettanti hobbies magari complementari, e un trentaquattrenne alto e moro, sportivo e dinamico che non si capisce come mai allora stia a mendicare una ragazza semplice semplice sul Fogliaccio.

E poi, al primo posto degli annunci “Per lui“, c’e’ lei, Marina Puppi. Enjoy Marina fino in fondo…

Copia elettronica testimoniale qui.

 

Barney

Annunci

5 pensieri su “Il genio… Cosa e’ il genio?

  1. blogdibarbara

    Beh, ovviamente non posso sapere quali siano i motivi e gli obiettivi di Marina, però posso dirti che il mio amante migliore è stato proprio un impotente (sì, lo so, adesso tutti i maschi funzionanti mi odieranno. Mi odiano sempre quando racconto questa cosa).

    Mi piace

    Rispondi
    1. Barney Panofsky Autore articolo

      Sospensione d’irricreativo, principia a avviare iccurturale:

      Perche’ dovrei odiarti?
      “Posso ospitare” 😛

      (questa era alzata troppo bene per non schiacciarla)

      In ogni caso la cosa e’ oltremodo interessante, e non -solo- dal punto di vista sessuale.

      Mi piace

      Rispondi
      1. blogdibarbara

        Sai, è più o meno come il cieco che sviluppa un’eccezionale sensibilità alle dita o riconosce le persone dal respiro, o il sordo che ti legge il labiale anche quando borbotti: se ti manca una facoltà cerchi di compensarla, e magari va a finire che la compensazione funziona anche meglio dell’originale.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...