Indizi decisivi di come stanno veramente le cose (se le risate a ghigna da majale di sabato non vi non vi sono abbastate…)

Che l’elezione (anzi: la prima ri-elezione in settant’anni di storia repubblicana) di Giorgio Napolitano sia stata una mossa non furbissima, in molti lo pensavano gia’ da sabato.

Oggi e’ arrivata la conferma:

Il discorso più ineccepibile e straordinario che io abbia mai sentito in 20 anni“, ha commentato  Berlusconi. “In questo momento è il miglior presidente che potessimo avere“, ha aggiunto continuando a spiegare come Napolitano abbia “invitato a buttare a mare la parola ‘inciuci’: la politica è fatta di compromessi, mediazioni. Alleanze anche tra chi si trova su sponde opposte”, dettate “dalle esigenze del momento che comportano di superare le distanze“.

Se qualcosa e’ “straordinario” per Silvio Berlusconi, si puo’ star certi che non e’ “straordinario” per il resto del paese.

Toh, a futura memoria:

Image

 

Ora: che vi deve fa’ Silvio bbello, er disegnetto?

 

 

Barney

Un pensiero su “Indizi decisivi di come stanno veramente le cose (se le risate a ghigna da majale di sabato non vi non vi sono abbastate…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.