Altre facili spiegazioni al perche’ l’Italia e’ sull’orlo del baratro

Due fatti, sentiti in auto poco fa in un radiogiornale, racchiusi nella stessa notizia:

  • l’Italia e’ ultima dei paesi UE come investimento in cultura rispetto al PIL;
  • l’Italia e’ penultima dei paesi UE come investimento in istruzione.

La notizia e’ stata data cosi’, senza commento, in quindici secondi. Il mio commento e’ demandato alla lieve voce di Mannarino:

 

 

Barney

Annunci

5 pensieri su “Altre facili spiegazioni al perche’ l’Italia e’ sull’orlo del baratro

  1. Luca

    E c’é chi pensa che i nostri mali siano dovuti all’Euro … ma se non ci fosse stato l’Euro saremmo già una colonia della Germania !!! Un Paese come il nostro senza materie prime, senza industria che deve vivere puntando sul resto e proprio sul resto non vuole investire, perché … perché non porta voti! Non so se incazzarmi (si può scrivere nel tuo blog?) o ….
    Ma un briciolo di politica economica di terza media i nostri politici possono imparare a farla o basta sparare 4, 6, 8 punti shock per continuare a mantenere lo status quo?

    Mi piace

    Rispondi
    1. Barney Panofsky Autore articolo

      Luca, bastano n punti (oggi vanno di moda in numero pari), un paio di tette e promesse a gogo.
      L’istruzione e la cultura hanno rendimenti troppo in la’ con gli anni per essere appetibili per i nostri illuminatissimi politici. Meglio dire che si toglie l’IMU, poi si rimette poi si ritoglie e via andare…

      Mi piace

      Rispondi
  2. rasoiata

    Complimenti alla stampa e soprattutto alla commissione europea per la tempestivita’.
    Senza voler peccare di saccenza, io conoscevo sta notizia da almeno ventanni.
    Conosco tuttora persone che alla domanda
    “Sai chi sono Wilde e Mozart?”
    rispondono, coscienti e sicure:
    “Certo, due disc jockey degli anni novanta”
    Ciao
    Zac

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...