La combo micidiale: Fuffa-Politica

Vado di fretta perche’ son fuori in trasferta, ma mi segnalano dalla regia che oggi Mr. Gian Paolo Vanoli (per i nemici GPV) ha imperversato alla Zanzara di Radio24 (link alla puntata integrale).

Chi e’ GPV, vi chiederete voi cari miei due lettori?

Beh, il Vanoli e’ uno dei piu’ pericolosi fuffari di Internet, della razza “fuffa medica letale”. E’ un sodale di Tullio Simoncini, bastardissimo medico che cura(va) i malati terminali di cancro con iniezioni di bicarbonato di sodio. A 300 Euro ad iniezione, perche’ la scienza ha i suoi costi, e la morale e l’etica sono di qualcun altro. Il Simoncini e’ stato radiato dall’albo dei medici, ma pare continui a “esercitare” dall’Albania. E GPV dietro, con le sue teorie del cazzo e la sua ricetta che cura tutti i mali: un bel bicchierone di pipi’ al mattino e ti levi il pensiero.

Auguri ai seguaci del cialtrone, di cui NON linkero’ alcun sito perche’ magari qualcheduno poi ci crede davvero, e auguri anche a chi ha votato “Movimento Cinque Stelle”, perche’ GPV e’ uno dei capibastone dei Meetup lombardi.

Finalmente il cortocircuito dell’intelligenza e’ avvenuto: Meetup, Telespallabob, Grillo, Vanoli… mancano le sciechimiche ma e’ questione di giorni poi escono di sicuro, come e’ uscito il chip sottopelle.

Non so cosa sia necessario per far dire a chi ha votato M5S “Cazzo, ho sbagliato, non lo faro’ piu'”, ma confido nell’accumulo, come nel caso dei metalli pesanti.

Barney

Annunci

5 pensieri su “La combo micidiale: Fuffa-Politica

  1. Pingback: Perche’ essere contro la fuffa e’ un dovere morale: le BALLE sui danni da vaccini | BarneyPanofsky

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...