L’algoritmo del fuffaro (ver. 2.0a)

10 Esiste <EVENTO/OGGETTO> o <PROCEDURA>
20 Non ci credete, ma entro <DATA> ci saranno prove inconfutabili
e dovrete rimangiarvi tutto. Vedete alla riga 50? Il programma
lo prevede in modo inarrestabile!
30 (A meta’ strada fra l’annuncio di <DATA> e <DATA>) Ci sono dei
ritardi dovuti agli scettici (per annuncio religioso: “a causa
della mancanza di fede”; se politico: “manovre occulte”; se di
tipo meccanico: “sabotaggi”).
40 for (int x = 0; x < 35; x++) GOTO 20 else GOTO 45
45 Un certo numero di persone seguono <PROCEDURA>, oppure, mentre
attendono <EVENTO>, muoiono, ci rimettono {tutti i} soldi o la
salute
46 GOTO 10+10*RANDOM(0,1)
47 Una frazione delle persone della riga 45 (ma esclusi eventuali
morti) afferma che [10] è comunque vera, ma eventualmente solo
“in senso spirituale” (o “in un mondo parallelo”).
48 Un’altra frazione afferma che [10] sarebbe stata vera, pero’ a
causa degli scettici allora no. Pero’ e’ colpa loro.
49 GOTO 10+10*RANDOM(0,1)
50 VENGONO DATE LE PROVE INCONFUTABILI!

 

Quello che vedete sopra e’ una specie di listato in basic/C#/Java. E’ stato scritto da Leonardo Serni, uno dei personaggli mitici di Usenet, in risposta a uno degli ultimi proclami sull’E-Cat di Rossi e Focardi. Ma e’ evidentemente estendibile a qualsiasi crackpot abbiate in mente. E funziona!

 

 

Barney

Annunci

3 pensieri su “L’algoritmo del fuffaro (ver. 2.0a)

  1. Barney Panofsky

    Allora: gia’ il fatto che tu lo chieda ti qualifica per il geek cicappino scettico che sei. Magari sei pure comunista, eh? :-)Pero’ lo si puo’ chiedere al Serni: risponde sempre.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...