“Pinocchio 2112”, Silvio Donà. Leone Editore, 2009

Sottosuolo dell’Italia, anno 2112.

La popolazione vive rintanata nelle viscere del pianeta, a causa di una letale contaminazione dell’atmosfera. Si sopravvive in una societa’ abbruttita e violenta, in cui il denaro e’ sostituito da pillole di droga e i proiettili sono piu’ cari dell’oro. Il protagonista viene descritto come un solitario raccoglitore di libri, e l’autore traccia l’identikit di Rick Deckard di Dickiana memoria (meglio: la rappresentazione di Deckard che ci ha dato Ridley Scott). Questo omaggio nemmeno troppo nascosto ad uno dei numi della fantascienza e’ l’unica concessione alla “cassetta” da parte di Dona’, che per il resto fa scorrere ottimamente una storia che -anche nelle parti inevitabilmente scontate- mantiene una linearita’ ed una coerenza che sono a mio avviso uno dei punti di forza di “Pinocchio 2112“. Il finale e’ ottimamente mimetizzato tra le pagine, e rappresenta -se lo si considera a mente fredda- la logica conseguenza degli avvenimenti precedenti, almeno dal punto di vista di un lettore di fantascienza.

Pinocchio2112

Insomma: un ottimo libro di SciFi italiana e’ gia’ di per se una notizia. Lo e’ ancor di piu’ se si deve dar credito alle note sull’autore, che ci raccontano come questo libro rappresenta il primo passo di Dona’ nella fantascienza. E se il buongiorno si vede dal mattino, aspettiamo fiduciosi la sua seconda prova.

 

BP

Annunci

2 pensieri su ““Pinocchio 2112”, Silvio Donà. Leone Editore, 2009

  1. Andrea

    Proprio bello!!! Comprato dopo 1000 tentennamenti perché sono sempre molto prevenuto sugli scrittori italiani di fantascienza, invece questo romanzo merita.Ma è proprio lui che scrive bene.

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...